Mostra Barbie The Icon – Complesso del Vittoriano, Roma

Oggi si parla della bambola più famosa al mondo, ovvero Barbara Millicent Roberts, altrimenti conosciuta come Barbie. A Roma è approdata “Barbie The Icon“, la mostra in collaborazione con Mattel che era stata inaugurata qualche mese fa a Milano, e sarà al Vittoriano fino al 30 Ottobre. Ovviamente io e le mie amiche non potevamo certo farcela scappare (io in quanto collezionista Barbie anni 70/80, e tutte noi perchè Barbie ovviamente rappresenta un pezzetto della nostra infanzia) e lo scorso sabato pomeriggio siamo andate a curiosare :)

La mostra è curatissima (devo dire come tutte quelle del Vittoriano, e ne ho viste tantissime negli ultimi anni, è il mio spazio espositivo preferito – tra l’altro in corso c’è anche quella di Alphonse Mucha, che spero di vedere prossimamente), articolata in 5 sezioni, cominciando dai primi esemplari. Barbie è apparsa per la prima volta nel 1959 il 9 marzo, al New York International Toy Fair, e da allora di strada ne ha fatta, degna rappresentante di fenomeni culturali e di costume in continuo cambiamento, svolgendo praticamente ogni tipo di lavoro, abbattendo qualsiasi tipo di barriera e dimostrando alle bambine di tutto il mondo che tutto è possibile – o quasi. Ci sono infatti le sezioni “I can Be” dedicate a tutte le professioni svolte, quella riguardante la moda ed i vestiti che le sono stati dedicati dagli stilisti più illustri, le bambole del mondo rispettose di tutte le culture, quelle che omaggiano il cinema (la serie dedicata ad Audrey Hepburn e a “Colazione da Tiffany” per me era davvero meravigliosa), la parte su famiglia/amici/casa/macchine, ecc. 380 esemplari in tutto. Certamente Barbie non è mai stata solo una bambola.

Devo dire che la mostra è accessibile sicuramente a più livelli, oltre che ovviamente alle bambine, non potrebbe non interessare anche a chi bambina non è più, ma non ha mai dimenticato quell’amica speciale così bella e fashion :)

E noi eravamo tutte concordi nell’affermare che le più belle sono sempre quelle dell’era Superstar con cui giocavamo noi, bambine degli anni 80 (la mia preferita resta la Golden Dream del 1981, che però non era presente, nonostante sia stata anche recentemente rivisitata :( ). Le Barbie moderne sono sempre più fashion, ma davvero troppo magre e troppo truccate :P Infatti quest’anno sono state lanciate tra le Fashionistas quattro modelli di bambole con fattezze diverse, che comprendono una bassa, la “Curvy” (il mio nuovo idolo, ho deciso che nella mia collezione non mancherà una Curvy, probabilmente quella con i capelli blu, che però non era tra quelle esposte) e quella particolarmente alta, oltre al modello standard. 

 

Potete vedere tutte le foto scattate sul mio album Flickr dedicato. Noi abbiamo passato un pomeriggio alternativo divertentissimo e consigliamo sicuramente una visita (io poi, non potevo tornarmene a casa senza il catalogo della mostra, scontato di 5 euro, essendo i libri il mio primo amore! :) )

Qual’è la vostra Barbie preferita? :)

Tags: , , ,

2 commenti

Feed dei commenti

  1. antoniodelsol’s avatar

    Barbie è stata la compagna di gioco per tante bambine che oggi sono donne.
    Questo di Roma è un evento molto importante soprattutto per i collezionisti di questa bambola.
    ciao cara Misia, un abbraccio affettuoso :)

  2. Misia’s avatar

    Caro Antonio, un grande abbraccio! :)

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Codice di sicurezza: