Bio-rubrica : Prodotti finiti del mese di Ottobre 2016 (promossi&bocciati)

 

Eccomi all’appuntamento mensile con i prodotti terminati bio o con buon inci.

Ho finito il gel lavamani antibatterico della Cien, che sarebbe quello che si può dire abbia sostituito il famoso Intimate body gel della Lidl (e l’unico con inci decente, tra tanti), l’ho usato unicamente per lavare le mani, ma alla fine senza potrei definirlo senza infamia e senza lode, provato per curiosità e approvato ma preferisco altri detergenti migliori, magari che siano anche detergenti universali.

Ho finito un’altra confezione del gel intimo all’aloe con ph 3.5 di Omia Laboratoires, certificato ICEA e nichel tested, è il mio preferito tra quelli di facile reperibilità e ne ho già scritto in abbondanza, quindi pollice su e promosso senza troppi ghirigori.

Ho finito un altro tipo di shampoo della Biofficina Toscana, (certificato ICEA e nichel tested) stavolta quello fortificante (in pratica li ho provati tutti tranne quello volumizzante, provvederò certamente) e anche in questa occasione non sono rimasta affatto delusa. Ne ho già tessuto le lodi in abbondanza ma questa ditta non mi delude mai, qualunque prodotto io testi suoi miei capelli (che sono trattati, mossi e tendenti al crespo), quindi un grande promosso per me, e sicuramente lo ricomprerò.

Ho finito due prodotti della linea bio Naturaline della Conad, certificata Ecocert. In precedenti post dei prodotti finiti avevo scritto di diversi prodotti di questa linea che però non mi erano piaciuti per niente (avevo salvato il latte detergente ma essendo molto liquido per me aveva giusto la sufficienza in mancanza di altro), in questo caso ho un altro bocciato senza appello ossia il balsamo labbra (ha un odore terribile e non si stende per niente bene) e lo struccante occhi con aloe e eufrasia, questo abbastanza delicato ma non proprio performante (io in ogni caso sciacquo sempre tutto e poi passo un idrolato quindi difficilmente rimangono residui di trucco), per me promosso in mancanza di qualcosa di migliore.

In dirittura di arrivo anche la crema eudermica di Alkemilla (certificata ICEA, nickel tested, vegan ok), che è stata la mia crema estiva. E’ indicata per pelli normali/ miste / delicate, e dice di aiutare a stabilizzare e riequilibrare la pelle anche contro condizioni climatiche avverse. Una bella coccola per il viso, mi sono piaciute molto la consistenza e la confezione airless che consente di finirla tutta senza sprechi. L’unica pecca è che – come forse si può vedere in foto – la confezione ha perso quasi del tutto le scritte, che si sono letteralmente sbriciolate attaccandosi a tutti gli altri prodotti che avevo nel beauty case, e questa cosa mi ha dato un pò fastidio, ma è solo un dettaglio. La ricomprerò volentieri l’anno prossimo sempre per il periodo estivo.

Ho finito un altro prodotto della Cien ma della linea Nature che invece è certificata Natrue, il contorno occhi Wild rose (esiste anche nella versione al melograno), piaciuto abbastanza sempre per il periodo estivo, per il periodo freddo preferisco qualcosa di più confortevole, comunque promosso.

Bene, anche per questo mese è tutto, spero di essere stata utile :)

Tags: , , , , , , , ,

Nessun commento presente

Feed dei commenti

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Codice di sicurezza: