Bio-rubrica : Prodotti finiti – Luglio 2017 (promossi&bocciati)

Anche questo mese ecco le mie beauty review dei prodotti terminati bio o con buon inci :)  Questo mese ho terminato lo shampoo Setarè con bardana e menta indicato per capelli grassi di Setarè, azienda italiana di Firenze, i cui prodotti avevo avvistato all’interno di Eataly. E’ certificato ICEA e Vegan ok. Con questo shampoo (che io come sempre ho usato diluito) mi sono trovata discretamente bene, teneva i capelli abbastanza puliti, anche se non per molti giorni e quindi, anche a parità di prezzo, ammetto di aver provato prodotti per me più performanti e non credo di ricomprarlo – magari proverò altri prodotti di questa ditta, che sicuramente è molto interessante anche dal punto di vista sociale (leggete qui).

Ho finito il detergente delicato della linea per bambini di Natura Bella, linea venduta all’Eurospin (che è della Pierpaoli ed è praticamente identico al corrispettivo della Gently prodotto sempre da loro per Todis). Mi ci sono trovata benissimo per tutto, così come mi trovavo bene con il Gently, un ottimo prodotto jolly che ogni tanto mi piace ricomprare. E’ certificato ICEA e nickel tested.

Ho finito il doccia shampoo agli agrumi della Ekos, anch’essa fa parte della divisione Eco Bio di Pierpaoli ed è certificata ICEA e nickel tested. Io non l’ho usato sui capelli ma solo sotto la doccia, è un prodotto molto delicato e con un profumo davvero buono se come me amate le profumazioni agrumate e in particolare quella di limone (contiene olio essenziale biologico di limone). Se capiterà lo ricomprerò volentieri.

Ho terminato anche un siero, lo Jalus Plus Sprayer di Fitocose, che è Vegan ok. L’ho preso perchè conteneva acido ialuronico a tre pesi molecolari, e non se ne trovano molti con queste caratteristiche. Il tappo è andato perso e la confezione si è leggermente distrutta, cosa che succede spesso con i prodotti Fitocose che cerca sempre di dare più importanza al contenuto piuttosto che agli involucri e quindi poco importa. Il prodotto mi è piaciuto molto, si assorbiva facilmente ed aveva un reale effetto disarrossante oltre che idratante, potrei pensare sicuramente di ricomprarlo.

Poi ho terminato un’altra confezione del contorno occhi-labbra di Dr. Taffi (della linea con le confezioni specchiate, impossibili da fotografare :P ), anche questo contiene acido ialuronico a tre pesi molecolari ed ha un effettivo effetto nutriente. Ormai è diventato il mio contorno occhi ufficiale, al momento ne sto usando un altro che però non trovo altrettanto performante, ma in autunno sicuramente lo ricomprerò.

Per ultimo ho lasciato un prodotto che è promosso nel contenuto ma decisamente bocciato per il packaging, si tratta dello stick labbra con filtri solari di Apropos, che è una marca che ho trovato in farmacia e ho acquistato dopo aver verificato che aveva un ottimo inci. Ogni estate mi munisco sempre di un idratante labbra che mi protegga dai raggi solari, e quest’anno è capitato lui. Come anticipato mi ci sono trovata bene come prodotto, ma purtroppo il tappo ha cominciato a disintegrarsi letteralmente e dall’inizio, ed era la prima volta che mi succedeva una cosa simile… la conseguenza è stata che portarlo in borsetta si è rivelata un’avventura. Perciò purtroppo l’anno prossimo sicuramente non lo ricomprerò, ma solo per questo motivo…

 

 

Anche per questo mese quindi è tutto, come sempre spero di essere stata utile :)

Tags: , , , , , , , , ,

  1. andreapac’s avatar

    pensa che l’ultimo mio acquisto è stato uno spazzolino denti con incorporato uno stic sbiancante che credo funzioni solo per chi lo vende e ne fa una bella pubblicità. Grande consolazione invece la poltrona refrigerante presa stamani.
    Buon agosto e non mollare a questo caldo

  2. Misia’s avatar

    Leggo soltanto ora Andrea, perdona il ritardo! Tra il caldo, le vacanze, e il pc fisso che ha dato forfait sono rimasta un pochino fuori da internet…ma recupererò! :)
    Occhio che gli sbiancanti oltre a non funzionare fanno danni perché rovinano lo smalto dei denti…
    Buona estate per quel che ne resta!

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Codice di sicurezza: